Jump to content
Forum di Fotografia Professionale

Registrati GRATIS e cattura VANTAGGI.

Registrandoti ora potrai intanto NASCONDERE QUESTA NOIOSA FINESTRA... e poi:

REGISTRATI ORA GRATIS!

La Registrazione è ASSOLUTAMENTE GRATUITA e SENZA IMPEGNO!

Sign in to follow this  
Najaru

Utilizzare una tavoletta grafica tipo Wacom Bamboo

Recommended Posts

Ottimo rapporto prezzo qualità!

Nel nostro Studio Fotografico ne abbiamo due ed entrambe svolgono egregiamente il loro lavoro.

Wacom credo rappresenti davvero una garanzia di qualità.

La tavoletta grafica Wacom Bamboo ha un prezzo accessibile ed è presentata come entry-level ma anche il professionista può trarne grande beneficio.

Ottima sensibilità e le sue dimensioni ridotte la rendono trasportabilissima!

bella, davvero bella...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ah, trabocchetto! :P

Si puoi farlo tranquillamente (anche se non nasce per quello). Se devi farlo professionalmente e non occasionalmente devi passare ai livelli superiori quelli per intenderci con monitor touch-screen:

Comunque con qualche accortezza...

Il foglio deve essere molto sottile per esempio carta da ingegnere o carta velina (a rischio rottura) oppure acetato molto sottile.

Forse puoi provare anche con la carta per conservare gli alimenti da cucina.

Devi fissare il foglio con scotch o cose del genere per evitare che si sposti mentre ricalchi...

Se il disegno è molto dettagliato nei contorni e quindi al tratto (linee nette) puoi anche inciderlo e passarci dentro. In questo caso la carta deve essere più pesante (250g?)

Se il disegno è a tono continuo con sfumature e cose del genere lì ovviamente devi affidarti alle tua capacità artistiche e al tuo talento...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho spostato la discussione...

in praica anche solo livelli base pseudovettoriali. :)

Sì, ho visto le immagini quelle vanno benissimo per essere riprodotte però lo farei direttamente sul monitor (utilizzando la penna) e senza veline. Come veline utilizzerei una "velina virtuale" ed un software tipo Illustrator e/o freehand non lo farei mai con photoshop che come tu ben sai ti restituirebbe un'immagine rasterizzata e quindi legata alle dimensioni del file...

Oltretutto "non modificabile"...

Allora mi/ti chiedo a cosa serve la velina sulla tavoletta?

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho visto che in queella M danno anche adobe elements. va bene?

Si tratta sempre di software raster e quindi che lavorano sui pixel e non sui vettori... Non ho detto che non va proprio bene è che limita di molto gli interventi successivi e la gestione delle dimensioni del file.

Con un vettoriale puoi farci quello che vuoi! Ingrandirlo, ridurlo, modificare i tratti, colorarli, trasformali etc. senza perdere alcunchè...

Con un file raster alcune cose sono impossibili da farsi e altre molto più difficili... per esempio sarà impossibile estrarre un dettaglio e/o un particolare perchè l'immagine si "disintegrerà", sarà impossibile trasformare i tratti sottili e quelli curvi presenteranno sempre pixel nei contorni etc.

Se il problema è il costo del software (abbastanza importante per quelli che ho citato) potresti utilizzare software gratuiti o GPL tipo:

VectorDesigner 1.4.12

Inkscape 0.48.1

NeoOffice 3.1.2 Intel

Share this post


Link to post
Share on other sites

yes, conosco la differenza tra raster e vettoriale, ma con illustrator ho difficolatà a gestire i livelli mentre con PS ho molta più praticità

Inkscape lo conoscevo già :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uhmmmm... sospetto che quello che ti "blocca" - come a tutti - è l'uso delle "curve di Bezier" (presenti anche in Photoshop tralatro)...

I livelli invece sono facilmente gestibili sopratutto se già smanetti con Photoshop!

Di certo accade questo: la curva di apprendimento (non quella di Bezier ma di Illustrator in generale) è molto più ripida ma per il tuo lavoro il massimo lo otterrai di certo con l'uso di Software come Illustrator e/o similari...

Ci vorrà maggiore impegno all'inizio ma poi...

Avrai di certo visto e sfogliato volumi di Zoologia, Biologia e cose del genere dove trovi Illustrazioni spettacolari di Animali, Fauna, Flora.

Ecco, un mio amico carissimo fa proprio questo tipo di lavoro (a grandi livelli, National geographic, Enciclopedia Treccani etc...).

Lui usa una tavoletta Wacom e Illustrator... che da soli (come capirai) non bastano ad ottenere gli stessi risultati che ottiene lui...

Share this post


Link to post
Share on other sites

il puntore si vede sempre?

Immagino parli del puntatore... Nelle preferenze del programma puoi farlo "preciso" e quindi farlo diventare un punto (appunto) oppure a croce... poi ovviamente a seconda del pennello e dello strumento che usi ti si ingrandisce o riduce a piacere...

Ecco, il bello è proprio questo: se dopo aver fatto il primo tracciato desideri cambiare lo spessore, il colore, l'inclinazione, il tratto (calligrafico, sfumato etc.) puoi sempre farlo in ogni momento...

Se poi per puntatore intendi le "freccette" per gestire le cosidette curve di Bezier allora quello lo fai con una combinazione di tasti e con l'uso dei vari strumenti del pannello. Di norma quella bianca seleziona punto per punto, quella nera seleziona tutto l'oggetto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

risposta di wacoom

Wacom eStore <shop@wacom.eu> ha scritto:

Risposta al Ticket Ticket #.....

Buongiorno,

Si questo e possibile.

La penna funziona da 2 cm della tavoletta con un libro sotto la penna.

Grazie per sua mail.

Cordiali saluti

Il Wacom eStore Team

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bene pare che il problema sia stato risolto... in ogni caso una tavoletta grafica in mano a un pessimo disegnatore (come me, Luca) serve a ben poco... Questi strumenti sono "preziosi" se messi in mano a persone abili nel disgno o comunque con grande attitudine verso questa attività.

La Wacom in ogni caso, in tema di tavolette grafiche, rimane senza dubbio leader indiscussa! Con un rapporto prezzo/qualità assolutamente imbattibile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.