Jump to content
Forum di Fotografia Professionale

Registrati GRATIS e cattura VANTAGGI.

Registrandoti ora potrai intanto NASCONDERE QUESTA NOIOSA FINESTRA... e poi:

REGISTRATI ORA GRATIS!

La Registrazione è ASSOLUTAMENTE GRATUITA e SENZA IMPEGNO!

  • 0
Sign in to follow this  
Marco Camazzola

Prima reflex o no? Pentax K30 Vs Canon Eos 650d

Question

Un salutone a tutti !!!

Sono nuovo del forum,non intendendomi molto di fotografia chiedo delucidazioni agli esperti...

Dopo il rientro dalle ferie in Tirolo ( Austria ) ho sentito l'esigenza di sostituire la mia compattina casio exilim (Dignitosa) con qualcosa di più performante sia per le foto che per i video.

Ero partito con l'idea di combrare una super Bridge ai massimi livelli ( Fuji XS1 o Panasonic FZ200 ) per una questione di costi,praticità e per lo zoom davvero notevole ( Avrei intenzione di cimentarmi con la caccia fotografica ) con circa 600€ avrei piu' o meno tutto quello che serve.

Ma poi leggendo mille post in vari forum riguardo al divario bridge e reflex i dubbi e le paranoie sono andate fuori controllo...

Ora partendo dal presupposto che non ho intenzione di spendere migliaia di euro per un uso prettamente amatoriale della macchina,mi chiedevo se valga la pena ( in termini di qualità foto e video ) spendere circa 1200/1500 euro per una CANON 650D O PENTAX K30 con due obiettivi standard 18-55 55-300 circa ( Magari in kit offerta ). Secondo voi per le mie esigenze che soluzione sarebbe davvero migliore ? Le ultime bridge evolute sembrano davvero interessanti su carta,ma per esempio la Fuji presenta dei problemi di focus nei video con scarsa luminosità...

Tra queste due reflex quale sarebbe la scelta migliore ( da tenersi per i prossimi 10 anni e non pensarci piu' visto l'investimento ) ?? La Pentax ha il vantaggio di essere anche isolata da spruzzi e polvere il che non sarebbe male,ma al di là di questo tra le due chi se la cava meglio in foto e video ???

Un altro dubbio è l'obiettivo...con un buon tele 300mm ( non che costi un capitale ) riesco a farci un po tutto senza problemi o è troppo poco per beccare tipo uno scoiattolo nel bosco ?? Le bridge di alta gamma arrivano a 600mm che sarebbe il doppio rinunciando ovviamente a un po di qualità... Sono confuso !!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

9 answers to this question

Recommended Posts

  • 0

Ciao Energiafredda,

Benvenuto sul nostro forum!

Intanto vorrei rassicurarti sulla scelta tra fotocamera Bridge o DSLR.

Personalmente ritengo che gli svantaggi delle Bridge (sia in assoluto che rispetto alle DSLR) sono troppi. Ti elenco quelli che penso siano da considerare di più:

- Non puoi cambiare l'obiettivo. Questo significa che devi fare tutto, ma proprio tutto, con quello in dotazione (!!). E già dalle prime foto ti renderai conto dell'enorme compromesso in termini qualitativi d'immagine e di velocità operativa. Tieni presente che la maggior parte degli obiettivi in dotazione alle bridge sono del tipo "motorizzato", quindi per zoomare devi agire su dei pulsanti ed attendere che un motorino effettui in diversi secondi preziosi quello che faresti te in meno di un secondo agendo "manualmente" sulla ghiera di un obiettivo tradizionale.

- Il sensore d'immagine è poco più grande di quello di una compatta, quindi nemmeno avvicinabile a quello di una DSLR sia in termini di qualità dei dettagli catturati e sia per il rumore delle immagini scattate ad alti valori di sensibilità ISO.

- Il sistema Bridge è un sistema "chiuso". Significa che ogni modello rappresenta una linea a se. Con tutto ciò che ne consegue per l'acquisto di accessori e così via.

Potrei andare avanti, tuttavia credo che tu abbia capito come la vedo:

Se non si hanno delle esigenze specifiche in termini di compattezza (rispetto ad una DSLR) o di migliore "ergonomia" (rispetto alle compatte), direi che possiamo saltare a pié pari le Bridge e procedere verso un veloce confronto tra la Pentax e la Canon che hai indicato.

Ma, prima di andare avanti, aspetto che mi confermi di non avere bisogno di ulteriori chiarimenti.

A presto,

Stefano

P.S.: ricorda di premere il pulsante in alto a dx (segui questa discussione) per ricevere una notifica ogni volta che qualcuno ti risponde.

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0

Ciao Energiafredda,

Benvenuto sul nostro forum!

Intanto vorrei rassicurarti sulla scelta tra fotocamera Bridge o DSLR.

Personalmente ritengo che gli svantaggi delle Bridge (sia in assoluto che rispetto alle DSLR) sono troppi. Ti elenco quelli che penso siano da considerare di più:

- Non puoi cambiare l'obiettivo. Questo significa che devi fare tutto, ma proprio tutto, con quello in dotazione (!!). E già dalle prime foto ti renderai conto dell'enorme compromesso in termini qualitativi d'immagine e di velocità operativa. Tieni presente che la maggior parte degli obiettivi in dotazione alle bridge sono del tipo "motorizzato", quindi per zoomare devi agire su dei pulsanti ed attendere che un motorino effettui in diversi secondi preziosi quello che faresti te in meno di un secondo agendo "manualmente" sulla ghiera di un obiettivo tradizionale.

- Il sensore d'immagine è poco più grande di quello di una compatta, quindi nemmeno avvicinabile a quello di una DSLR sia in termini di qualità dei dettagli catturati e sia per il rumore delle immagini scattate ad alti valori di sensibilità ISO.

- Il sistema Bridge è un sistema "chiuso". Significa che ogni modello rappresenta una linea a se. Con tutto ciò che ne consegue per l'acquisto di accessori e così via.

Potrei andare avanti, tuttavia credo che tu abbia capito come la vedo:

Se non si hanno delle esigenze specifiche in termini di compattezza (rispetto ad una DSLR) o di migliore "ergonomia" (rispetto alle compatte), direi che possiamo saltare a pié pari le Bridge e procedere verso un veloce confronto tra la Pentax e la Canon che hai indicato.

Ma, prima di andare avanti, aspetto che mi confermi di non avere bisogno di ulteriori chiarimenti.

A presto,

Stefano

P.S.: ricorda di premere il pulsante in alto a dx (segui questa discussione) per ricevere una notifica ogni volta che qualcuno ti risponde.

Grazie Stefano della celere risposta !!

Come immaginavo ci sono troppi compromessi con le Bridge,anche se alletta molto il prezzo e le caratteristiche dello zoom potente..

Ma leggendo i vari test presentano chi piu' chi meno tutte problemi di messa a fuoco lenta in condizioni di scarsa luminosità sia con le foto che con i video ecc...Passiamo direttamente alle reflex,a questo punto cosa ne pensi delle due macchine citate ? Sotto i 1000€ esiste qualcosa di meglio ad oggi per foto e video ? Non sono un professionista ma vorrei un buona qualità anche nei video quindi onestamente non so proprio cosa scegliere,certo le caratteristiche Pentax sembrano molto interessanti su carta e poi se dovessi girare nei boschi in montagna a "caccia" di animali anche se dovesse piovere non ci sarebbero problemi ( mica male ). Per quanto riguarda le ottiche ?? Non so se conviene prendere dirattamente uno di quei bundle comprensivo di 2 ottiche versatili oppure comprarsi il corpo e poi prendere le ottiche separatamente segliendo attentamente senza comunque spendere troppi soldi,avevo anche pensato di comprare eventualmente il corpo ( Canon o Pentax ) e a parte prendere uno di quei cannoni versatili tipo Tamron 28-300 ma bisogna capire anche in questo caso i compromessi e se ne vale la pena.

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0

Grazie Stefano della celere risposta !!

Come immaginavo ci sono troppi compromessi con le Bridge,anche se alletta molto il prezzo e le caratteristiche dello zoom potente..

Ma leggendo i vari test presentano chi piu' chi meno tutte problemi di messa a fuoco lenta in condizioni di scarsa luminosità sia con le foto che con i video ecc...Passiamo direttamente alle reflex,a questo punto cosa ne pensi delle due macchine citate ? Sotto i 1000€ esiste qualcosa di meglio ad oggi per foto e video ? Non sono un professionista ma vorrei un buona qualità anche nei video quindi onestamente non so proprio cosa scegliere,certo le caratteristiche Pentax sembrano molto interessanti su carta e poi se dovessi girare nei boschi in montagna a "caccia" di animali anche se dovesse piovere non ci sarebbero problemi ( mica male ). Per quanto riguarda le ottiche ?? Non so se conviene prendere dirattamente uno di quei bundle comprensivo di 2 ottiche versatili oppure comprarsi il corpo e poi prendere le ottiche separatamente segliendo attentamente senza comunque spendere troppi soldi,avevo anche pensato di comprare eventualmente il corpo ( Canon o Pentax ) e a parte prendere uno di quei cannoni versatili tipo Tamron 28-300 ma bisogna capire anche in questo caso i compromessi e se ne vale la pena.

Ok!

Prima di proseguire ti dico subito che, anche nel segmento DSLR, gli obiettivi cosidetti "tuttofare" (10x e robe simili) sono frutto di grandi compromessi prestazionali, quindi non ti discosteresti troppo dalle Bridge, almeno in termini di qualità ottica. Punterei su qualcosa di meglio, che non sempre vuol dire "più costoso".

Ma prima direi di fare un primo tentativo di comparazione tra i due modelli che hai suggerito e poi vediamo le ottiche in un paragrafo a parte.

Come troppe volte ormai ho ripetuto, dal 2003 uso fotocamere Canon. In tutti questi anni ho avuto modo di provarne un bel pò, dalle compatte alle professionali e mi piacerebbe dirti di prendere la 650D. Tuttavia la Pentax è una "cavolo" di macchina e ti confesso di essere un tantino indeciso. Quindi vorrei capire qualcosina di più sull'uso che vorresti e potresti farne.

Mi dicevi che ti piacerebbe praticare fotografia naturalistica (caccia compresa) e non ti dispiacerebbe fare anche dei buoni video.

Se ti va di leggere il seguente thread:

Canon Eos 650D vs. Sony SLT-A65

avrai modo di capire che Canon, in campo video è tra le migliori. A questo aggiungi anche che la 650D, rispetto alla K-30, è dotata di display articolato (ottimo sia in video che in still ripreso da angolazioni "particolari") di tipo "touch".

Quindi, se il piatto della bilancia pende di più dalla parte delle video riprese, Canon è la marca che fa per te e la combinazione 650D + obiettivo 18-135 STM IS potrebbe essere un primo pacchetto da tenere in considerazione. Anche per la naturalistica (non caccia, ovviamente).

Come ti dicevo prima, della K-30 mi piace il buon equilibrio di dotazioni e prestazioni. Dal punto di vista della qualità finale delle immagini "potrebbe" essere un pelino meglio della Canon. Ho detto "potrebbe" perché la cosa dipende anche dal modo in cui scatti, RAW o JPEG e/o se ti piace ottimizzare i tuoi file con la post-produzione.

Mi spiego meglio.

Scattando in formato JPEG, direi che la qualità delle immagini prodotte dalle nostre contendenti si equivale. Forse la K-30 è un pelino meglio alle alte sensibilità. Ma questo non vuol dire che la Canon sia peggio. Se scattassi in formato RAW e applicassi un minimo di ottimizzazione in post, riusciresti a "spremere" tutti i 18 megapixel della 650D con enorme soddisfazione. Quindi dipende da come approcci il modo di scattare.

Per quanto riguarda la "tropicalizzazione" della Pentax, è più una resistenza a qualche schizzetto. Se vuoi che la resistenza all'acqua sia tale devi prendere un corpo (e un ottica!) i cui costi sono di livello stratosferico. Roba da National Geographic, per intenderci. Te l'immagini un inviato che va nelle savane e torna a mani vuote perché non ha potuto usare l'attrezzatura per la troppa pioggia/vento/polvere/fango/formiche/locuste e quant'altro ??

Per il momento mi fermo per ovvi motivi di lungaggine e aspetto i tuoi commenti, così proseguiamo nella direzione giusta.

A dopo,

Stefano

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0

Ok!

Prima di proseguire ti dico subito che, anche nel segmento DSLR, gli obiettivi cosidetti "tuttofare" (10x e robe simili) sono frutto di grandi compromessi prestazionali, quindi non ti discosteresti troppo dalle Bridge, almeno in termini di qualità ottica. Punterei su qualcosa di meglio, che non sempre vuol dire "più costoso".

Ma prima direi di fare un primo tentativo di comparazione tra i due modelli che hai suggerito e poi vediamo le ottiche in un paragrafo a parte.

Come troppe volte ormai ho ripetuto, dal 2003 uso fotocamere Canon. In tutti questi anni ho avuto modo di provarne un bel pò, dalle compatte alle professionali e mi piacerebbe dirti di prendere la 650D. Tuttavia la Pentax è una "cavolo" di macchina e ti confesso di essere un tantino indeciso. Quindi vorrei capire qualcosina di più sull'uso che vorresti e potresti farne.

Mi dicevi che ti piacerebbe praticare fotografia naturalistica (caccia compresa) e non ti dispiacerebbe fare anche dei buoni video.

Se ti va di leggere il seguente thread:

Canon Eos 650D vs. Sony SLT-A65

avrai modo di capire che Canon, in campo video è tra le migliori. A questo aggiungi anche che la 650D, rispetto alla K-30, è dotata di display articolato (ottimo sia in video che in still ripreso da angolazioni "particolari") di tipo "touch".

Quindi, se il piatto della bilancia pende di più dalla parte delle video riprese, Canon è la marca che fa per te e la combinazione 650D + obiettivo 18-135 STM IS potrebbe essere un primo pacchetto da tenere in considerazione. Anche per la naturalistica (non caccia, ovviamente).

Come ti dicevo prima, della K-30 mi piace il buon equilibrio di dotazioni e prestazioni. Dal punto di vista della qualità finale delle immagini "potrebbe" essere un pelino meglio della Canon. Ho detto "potrebbe" perché la cosa dipende anche dal modo in cui scatti, RAW o JPEG e/o se ti piace ottimizzare i tuoi file con la post-produzione.

Mi spiego meglio.

Scattando in formato JPEG, direi che la qualità delle immagini prodotte dalle nostre contendenti si equivale. Forse la K-30 è un pelino meglio alle alte sensibilità. Ma questo non vuol dire che la Canon sia peggio. Se scattassi in formato RAW e applicassi un minimo di ottimizzazione in post, riusciresti a "spremere" tutti i 18 megapixel della 650D con enorme soddisfazione. Quindi dipende da come approcci il modo di scattare.

Per quanto riguarda la "tropicalizzazione" della Pentax, è più una resistenza a qualche schizzetto. Se vuoi che la resistenza all'acqua sia tale devi prendere un corpo (e un ottica!) i cui costi sono di livello stratosferico. Roba da National Geographic, per intenderci. Te l'immagini un inviato che va nelle savane e torna a mani vuote perché non ha potuto usare l'attrezzatura per la troppa pioggia/vento/polvere/fango/formiche/locuste e quant'altro ??

Per il momento mi fermo per ovvi motivi di lungaggine e aspetto i tuoi commenti, così proseguiamo nella direzione giusta.

A dopo,

Stefano

Ciao Stefano,

la battaglia tra queste due "Entry" è veramente dura,del resto non le ho scelte a caso dopo essermi documentato parecchio su vari forum.

Per quanto riguarda i video so che canon va davvero forte ( Davvero comodo il display orientabile) ,ma volevo capire che tipo di divario ci potrebbe essere con la pentax in termini di qualità e fluidità.

Personalmente faccio dei semplici video ricordo delle circostanze piu' disparate come compleanni,feste,recite bambini,ferie e cose di questo tipo...non sono uno che si sbatte molto nella post produzione salvo casi rarissimi e questo vale anche per le foto,quindi migliore è il risultato che esce direttamente dalla macchina e meglio è per me.

Riguardo alla tropicalizzazione della pentax mi sembra che sia isolata da ben più di qualche schizzetto...guarda questo video:

per renderti conto del capolavoro che hanno fatto ( sempre che funzioni dopo questa prova hahahaha ).

Per quanto riguarda le foto al di là delle caratteristiche su carta bisogna capire tra le due macchine chi se la cava oggettivamente meglio in condizioni critiche,per esempio se dovessi fare una foto ad un pettirosso con obbiettivo 300mm sul far della sera in condizioni di poca luce..( E qui penso che entri molto in gioco il fattore ottiche,stabilizzazione ecc..)

Non credo ci siano divari sensibilmente visibili in condizioni di utilizzo normali ( Panorami pieno giorno,ritratti )

Un fattore da tenere sicuramente in considerazione per la scelta è il costo/prestazioni delle ottiche dei due modelli e cioè a pari costo umano meglio ottiche pentax o canon ??

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0

:D:lol::D:lol::D:lol:

Siiiii, conosco questi video! Ne gira anche uno effettuato da un Marine degli Stati Uniti che si porta sotto la doccia due Pentax con flash dopo averle disseppellite da sotto la sabbia. Fichissimo. Ma la domanda che anche tu hai posto è: il giorno dopo, la settimana dopo o il mese dopo, funzionano ancora??

Cosa non si fa per vendere... ...

Comunque, credo che ormai siamo vicini ad una scelta ponderata.

Le differenze in termini di qualità video non sono enormi. Entrambe le fotocamere si concentrano su una pletora di opzioni più che sostenibili e, per quanto riguarda la Canon, posso sbilanciarmi in suo favore per averla vista in azione sul campo, anche per produzioni di riguardo. Quindi, ribadisco, se ci tieni in particolar modo alla qualità (intesa come nitidezza, fluidità, assenza rumore etc.) dei video, prendi tranquillo la 650D.

Se, come mi dici, giri i tuoi video "occasionalmente" e puoi rinunciare al display touch articolato, sono sicuro che anche la K-30 è una buona scelta.

Per quanto riguarda la qualità fotografica, se mi confermi che vuoi il massimo senza necessariamente passare per la post, la Pentax è un pelino meglio. Non tantissimo, ma lo è. Mi riferisco in particolar modo all'ottima tenuta del rumore ad alte sensibilità, normalmente usate con scarsa illuminazione, condizione che troverai spesso durante la caccia fotografica.

Riguardo alle ottiche, ti posso dire che i modelli venduti in kit non brillano particolarmente. Tuttavia, se vuoi contenere i costi, devi necessariamente mantenerti su questa fascia di prezzo. E le differenze tra Canon e Pentax non sono poi così evidenti. Magari gli ultimi zoom WR di Pentax, sarebbero la migliore combinazione per la K-30. In ogni caso, considera anche la possibilità di avvicinare una marca di terze parti come Tamron, che produce un'ottimo 17-50 f/2.8 (molto luminoso) ed un 70-300 (stabilizzato e non) veramente di livello ed a costi "umani".

Se vuoi approfondire di più quest'ultimo argomento, fammi sapere quale aspetto ti preme maggiormente. Non voglio farti fare una spesa senza averti tolto ogni dubbio.

A presto!

Stefano

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0

Grazie Stefano,se davvero gentilissimo.

Mah credo che a questo punto valutero' la scelta della macchina in funzione delle ottiche,le due macchine penso si equivalgano a livello di prestazioni visto che canon ha qualche punto in più sui video e pentax su foto,in entrambe i casi casco bene :-)

Approfondiamo quindi il discorso ottiche...che coppia suggerisci per coprire un buon range di focali senza spendere un patrimonio ?? Pensi che i tamron citati ( per canon o pentax ) siano la soluzione migliore per un tetto di spesa massimo di 350€ per obbiettivo ?

Pensavo anche all'usato ma praticamente la gente li vende al prezzo del nuovo se non addirittura a prezzi superiori !!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0

Grazie Stefano,se davvero gentilissimo.

Mah credo che a questo punto valutero' la scelta della macchina in funzione delle ottiche,le due macchine penso si equivalgano a livello di prestazioni visto che canon ha qualche punto in più sui video e pentax su foto,in entrambe i casi casco bene :-)

Approfondiamo quindi il discorso ottiche...che coppia suggerisci per coprire un buon range di focali senza spendere un patrimonio ?? Pensi che i tamron citati ( per canon o pentax ) siano la soluzione migliore per un tetto di spesa massimo di 350€ per obbiettivo ?

Pensavo anche all'usato ma praticamente la gente li vende al prezzo del nuovo se non addirittura a prezzi superiori !!!

Ciao e scusami per l'assenza.

Per il discorso ottiche, direi di procedere facendo una prima distinzione. La Pentax K-30 è dotata di un sistema di stabilizzazione dell'immagine integrato nel sensore, quindi tutte le ottiche che userai con quella fotocamera saranno dotate di questa utile funzione, e partiranno anche da un prezzo più basso rispetto ad un obiettivo stabilizzato otticamente. Per avere la stabilizzazione sulla Canon 650D, devi abbinarla ad ottiche stabilizzate internamente, con un costo leggermente superiore, ma la certezza di avere un sistema IS specificatamente studiato per quell'obiettivo.

Detto questo, farei il nome di qualche modello. Sulla Canon vedo bene l'EF-S 18-55mm f/3.5-5.6 IS Versione I, non II. Perché ti domanderai? Otticamente sono identici, le differenze sono lievi e puramente estetiche, la I costa la metà della II (circa € 150,00 su Amazon). Se vuoi qualcosa di migliore (e leggermente più costoso), puoi prendere il Tamron AF 17-50mm 2.8 XR Di II LD Aspherical [iF] (circa € 300,00). In questo caso ti consiglio questa specifica versione (non stabilizzata), perché è otticamente migliore di quella dotata di IS interno. Questo Tammy lo fanno anche per la Pentax e te lo ritroveresti stabilizzato. In ogni caso è un ottimo obiettivo ad apertura costante (f/2.8) che ti consentirà di ottenere anche dei buoni sfocati. Sempre per la K-30 c'è anche il DA 18-55mm f/3.5-5.6 AL WR, che è resistente ad umidità e schizzi d'acqua. Potrebbe essere il complemento giusto per avere una fotocamera completamente protetta. Otticamente è simile al 18-55 Canon ed il costo si aggira attorno ai 220,00.

Riguardo alla seconda ottica, quindi allo zoom tele, ti consiglio il Canon EF 70-300mm f/4-5.6 IS USM o il Tamron SP AF 70-300 F/4-5.6 Di VC USD (Ultrasonic Silent Drive). Sono entrambi ottimi. Il Tamron, ovviamente, costa di meno (circa € 300,00).

Per la Pentax, purtroppo, la scelta è un pò meno qualitativa perchè Tamron produce l'AF 70-300mm 4-5,6 Di LD Macro, che è inferiore alla versione VC USD (ed il prezzo di € 120,00 lo dimostra), tuttavia ancora nei limiti della decenza, soprattutto se pensi che a metà degli anni novanta questo obiettivo era prodotto per Nikon e venduto per zoom tele di grande qualità! Se vuoi rimanere in casa Pentax, la scelta è limitata ad uno zoom WR che arriva fino a 200mm, forse troppo corto per le tue esigenze, oppure puoi prendere il DA 55-300mm f/4-5,8 ED, lente onesta, ma non buona come la Canon o Tamron.

Un ultimo punto di analisi. Tutti gli obiettivi che ti ho citato, tranne i tele Canon e Tamron, hanno un motore di messa a fuoco "troppo" rumoroso per le riprese video con AF continuo. Per risolvere questo problema la Canon ha lanciato una nuova serie di lenti denominate STM, appositamente studiate per attenuare questo inconveniente. Attualmente, per la 650D, sono disponibili un 40mm pancake (strepitoso ed economico) ed uno zoom 18-135 di cui, però, non ho ancora ricevuto riscontri sulla qualità.

A questo punto direi che abbiamo chiuso il cerchio e raccolto materiale sufficiente per le considerazioni finali. Fammi sapere se mi sono dimenticato qualcosa o se hai bisogno di analizzare altri aspetti.

Aspetto tue notizie!

Stefano

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0

Grazie Stefano,la tua cordialità e competenza sono davvero straordinarie !!

Direi che a questo punto la mia scelta pende decisamente verso canon per diverse ragioni.

Il 300mm secondo il mio punto di vista è la base per poter fare caccia fotografica decente pertanto pentax con il suo economico ma modesto 200mm parte decisamente svantaggiata,inoltre canon la vedo molto più fornita a livello di scelta obbiettivi ( stabilizzati e non,per video e non ) quindi probabilmente anche in previsione di rivendibilità futura è decisamente migliore e più appetibile.

Terzo punto a favore di Canon sono gli aggiornamenti firmware della macchina...leggendo su vari forum pentax una volta vendute le macchine tralascia significativamente questo aspetto molto importante lasciando in braghe di tela i suoi clienti,decisamente un punto a sfavore.

La qualità fotografica notturna e serale di canon guardanto alcuni scatti su flickr non mi sembra così distante da pentax anche ad alti iso,diciamo che entro certi limiti sono entrambe buone...oltre quei limiti fanno schifo tutte e due ( ma probabilmente poche macchine sul mercato di costo ben superiore farebbero decisamente meglio ).

L'unico punto che mi fa un po sospirare per la pentax è la resistenza a l'acqua...ma quante volte mi capiterà di fare foto sotto il diluvio ??? Meglio stare a casa a dormire :D

Grazie infinite a questo punto attendo come una faina una buona offerta web della Canon 650d con obbiettivo di base per esempio questa: http://www.damaworld.com/fotocamere-reflex-digitali/1617-canon-eos-650d-ef-s-18-55-is-ii.html che comprende Canon EOS 650D + EF-S 18-55 IS II mica male considerando che solo il corpo non lo si trova a meno di 620€.

Per il tele posso guardarmi in giro con calma.

Share this post


Link to post
Share on other sites
  • 0

Concordo pienamente. E grazie per aver evidenziato il particolare degli aggiornamenti firmware. E' un aspetto da non sottovalutare.

Non mi rimane che augurarti buone spese! e non dimenticare di farci vedere qualche tua immagine nella nostra galleria.

Ciao!!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.